DELICATI DISVELAMENTI

Foto: Barbara Corsico

CLIENTE

Giovane coppia che ama curare e vivere la casa: “viviamo molto la casa, amiamo invitare a cena e spesso il week-end ospitiamo amici e parenti che vengono da lontano”.

LA CASA DEI SOGNI

Una casa ampia e spaziosa, che sappia coniugare funzionalità e bellezza, da personalizzare secondo il proprio gusto.  Ambienti di servizio ben strutturati che rendano semplice la gestione quotidiana e lascino tanto spazio e tempo a piacevoli momenti casalinghi da condividere con le persone più care.

LA RISPOSTA PLAN BUY®

Dopo due anni di ricerche, i Clienti non avevano trovato nulla di già pronto e, d’altro canto, avevano il timore di dover affrontare da soli una ristrutturazione. Rispondendo ad un annuncio, si sono affidati a PLAN BUY® per l’acquisto di una casa realizzata a misura e personalizzabile negli spazi e nello stile. 

Dopo aver mostrato ai Clienti diverse opportunità di realizzazione, alla fine sono stati essi stessi a segnalarci un appartamento su cui abbiamo fatto le verifiche di idoneità e personalizzazione. Una volta assistiti nelle pratiche di negoziazione e acquisto, è stato dato il via al progetto di realizzazione. 

L’appartamento si trova al terzo piano di un palazzo eclettico di gusto neorinascimentale. La struttura in muratura portante e volte di mattone opponeva qualche resistenza alle trasformazioni interne.

I nostri progettisti hanno voluto rivelare con un approccio, per così dire, gentile, la vera essenza dello spazio ottocentesco liberandolo dagli appesantimenti dei precedenti interventi. Ciò si può osservare con particolare chiarezza nel grande spazio del soggiorno e pranzo e dell’adiacente cucina, dove le volte sono state rese visibili eliminando le soffittature riportate e i tramezzi che celavano la struttura originaria. Una finestra esistente, ma tamponata, è stata riaperta ristabilendo il ritmo delle aperture e rendendo più luminoso l’ambiente. Una seconda strategia progettuale, complementare alla prima, si è invece concentrata su quegli spazi della tipologia originaria che risultano meno confacenti all’abitare contemporaneo. Gli interventi, sempre leggibili e distinguibili dalla preesistenza, hanno interessato l’impianto distributivo, razionalizzandolo, e il grande ingresso di rappresentanza, invaso da volumi non ortogonali che ospitano i locali di servizio (uno spazioso locale lavanderia adiacente alla cucina, un secondo bagno e una cabina armadio in ingresso e un’ulteriore ampia cabina armadio che serve la zona notte).

Ove possibile, i nostri artigiani hanno recuperato i pavimenti originali in rovere, integrati, negli ambienti maggiormente interessati dalla ristrutturazione, da listelli in massello della stessa essenza. La palette di colori origina dal ritrovamento di un affresco sulla volta dello studio, il cui saggio è lasciato visibile a memoria delle stratificazioni.

Alcuni arredi sono stati realizzati su misura. Nel bagno padronale, un mobile in rovere sfrutta le nicchie presenti nella muratura ed espande lo spazio mediante superfici specchianti. Il medesimo concetto viene applicato nello studio dove libreria, scrivania e armadio si integrano in una sequenza di elementi che si differenziano per ritmo, profondità e materiale. In cucina, un lunghissimo bancone occupa lo spazio per tutta la sua estensione ed è integrato da colonne (contenenti gli elementi tecnici e la dispensa) addossate al setto verso il soggiorno.

 

Ringraziamo qui tutti gli artisti e artigiani che, con i loro arredi e la loro arte, hanno contribuito a rendere gli spazi unici e preziosi:

Bussolino Arredo;  Officine Catena Design,  Il Tarlo di Marengo e Stefano Spessa che con Cesare Catena hanno realizzato il Tavolo ERA;  Cristina Mandelli  Pittrice e Labanto Specchi Anticati; Diego Pomarico  Pittore;   Iris Tende e Paralumi;  Massimo Divenuto  Artista; Montserrat Diaz Images  Fotografie;  Suingiardino  Giardini e terrazzi  

SCOPRI I SERVIZI GLOBALI PLAN BUY®

PRIMA E DOPO

oppure torna al PORTFOLIO